L’ormai consueto MERCATINO dei LIBRI scolastici USATI è giunto alla sua 23^ edizione ed è allestito anche quest’anno negli spazi comunali del Lokalino di Morbegno, in via Strada Comunale di Campagna 14 (di fronte allo Stadio Merizzi).

Sarà ancora una volta l’occasione per offrire alla popolazione un servizio molto importante, con la possibilità di un risparmio economico nell’acquisto dei testi scolastici dei figli, che incidono in maniera rilevante sul bilancio familiare.

Anche quest’anno, grazie ai contributi del Comune di Morbegno, della Comunità Montana e della Fondazione Mattei, i clienti potranno incassare l’intera somma del prezzo di vendita (50% del prezzo di copertina), senza alcuna commissione.

Ecco le date da conoscere:

- Per chi vuole VENDERE LIBRI scolastici: dal 27 GIUGNO al 15 LUGLIO (3 settimane)

- Per chi vuole ACQUISTARE LIBRI USATIdal 25 LUGLIO al 12 AGOSTO (3 settimane)

- Per la RESTITUZIONE dei LIBRI INVENDUTI e ritiro QUOTA di guadagno: dal 5 al 9  SETTEMBRE (1 settimana)

L’attività di compravendita di testi scolastici usati, organizzata dalla Cooperativa Sociale Grandangolo, sarà ancora rivolta ai testi di tutte le SCUOLE SUPERIORI di Morbegno, Sondrio, Colico e Chiavenna e inoltre, visto il successo degli anni precedenti, anche ai testi delle SCUOLE MEDIE di Ardenno, Talamona, Morbegno, Cosio Valtellino, Traona, Delebio e Dubino.

I libri scolastici messi in vendita dovranno essere consegnati presso il Lokalino a parte.

 

scarica: SCHEDA DI ISCRIZIONE

scarica: IL REGOLAMENTO

scarica: INFORMATIVA PRIVACY 

 

 

 

icona 8

icona 12

icona2

un'alleanza

"Il Granello" + "Insieme" = "Grandangolo"

Attraverso un percorso di fusione tra due storiche cooperative sociali del territorio: “Insieme” attiva sul territorio di Morbegno, “Il Granello” attiva nell’area di Sondrio, nasce dal 1° gennaio 2018 la cooperativa sociale “Grandangolo”

Una nuova identità che assume l’eredità delle due organizzazioni, amplia i propri servizi, aggrega le lavoratrici, i lavoratori e i numerosi soci.

Un’alleanza positiva che guarda con fiducia al futuro del territorio.

Una nuova organizzazione che, con rinnovato slancio, persegue la propria mission per il benessere delle persone.

 

 

mission

La cooperativa vuole essere un soggetto attivo di imprenditoria sociale che si occupa della promozione, progettazione, organizzazione e gestione di servizi sociali, socio-sanitari ed eduicativi finalizzati al sostegno delle persone in condizione di "fragilità".

visione

La cooperativa mira a essere un punto di riferimento per la comunità locale, in particolare per la famiglia che esprime bisogni sempre più complessi e diversificati, inoltre vede la progettazione con altri soggetti del territorio come elemento fondamentale per offrire alcuni possibili servizi che rispondano in maniera mirata ed articolata nel tempo alle molteplici esigenze delle famiglie.